Effetto Streisand

OpenLeaks

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera: “L’effetto Streisand è un fenomeno di internet in cui un tentativo di censurare o rimuovere una informazione provoca al contrario l’ampia pubblicizzazione dell’informazione stessa. Il nome si riferisce a un caso del 2003 nel quale Barbra Streisand citò in giudizio il fotografo Kenneth Adelman e il sito Pictopia.com, nel tentativo di … Continua a leggere

Emendare l’inemendabile

Franceschini: pronti a votare con i finiani Il capogruppo del Pd: il ddl Intercettazioni è sbagliato, faremo di tutto per ostacolarlo e limitare i danni ROMA – Pur di fermare o quanto meno di attenuare gli effetti del ddl sulle intercettazioni il Partito democratico è disposto anche a votare a favore di emendamenti presentati da … Continua a leggere

Massime

“Stiamo passando dal reato di associazione a delinquere di stampo mafioso alla sua naturale evoluzione: l’associazione a delinquere di stampo parlamentare.” Onorevole Antonio Di Pietro a riguardo delle iniziative di legge della destra sulle intercettazioni e sul “Lodo Alfano” allargato. “Questa legge non è fatta per difendere la privacy dei cittadini. E’ fatta per difendere … Continua a leggere

Ddl intercettazioni, la protesta dei giornalisti «scende» in piazza

Alle 17 la manifestazione da piazza Navona in diretta su Corriere.it Ddl intercettazioni, la protesta dei giornalisti «scende» in piazza Contro il ddl Alfano che viene definito «legge bavaglio». L’Fnsi: «Resistenza civile». Sul palco Bersani e Di Pietro ROMA – «No al silenzio di Stato». È questo lo slogan scelto dall’Unione nazionale cronisti per invitare … Continua a leggere

Berlusconi sulle Intercettazioni (again!)

Notizia di ieri: “ROMA – “Siamo tutti spiati: 150mila telefoni controllati”. Silvio Berlusconi ha iniziato così il suo intervento all’assemblea di Confcommercio. “Considerando 50 persone per ogni telefono, vengono fuori così 7 milioni e mezzo di persone che possono essere ascoltate. Questa non è vera democrazia, è una cosa che non tolleriamo più. La nostra … Continua a leggere

Reporters Sans Frontières sulla Legge Bavaglio

I senatori italiani sono oggi l’ultimo baluardo democratico contro il progetto di legge sul divieto di pubblicazione delle intercettazioni telefoniche o delle informazioni relative a indagini in corso. Il testo prevede sanzioni penali ed economiche, multe che possono raggiungere più di 450mila euro per gli editori di giornali o per media audiovisivi che dovessero diffondere … Continua a leggere

Furto di Democrazia e di libertà

Infine, l’atteso colpo di stato Alfano si è puntualmente consumato: il Parlamento italiano, ostaggio da 16 anni dei sogni deliranti della Lega e delle astuzie malavitosa del resto della destra, ha approvato la Legge Bavaglio. Non ho l’abitudine di scippare i contenuti ad altri autori ma questa volta, davvero, non riesco a trovare le parole … Continua a leggere