Tumblr account suspended

Il mio account Tumblr è stato sospeso.

Perché?

Immagino che sia stato perché qualcuno che parla italiano (i mio post erano tutti in italiano ma gli amministratori di sistema sono americani) ha segnalato ai gestori del server una di queste due “violazioni”:

1) Ho detto qualcosa che a qualcuno non è piaciuto. Considerando che parlo male SOLO di Berlusconi e dei suoi sgherri…

2) Ho riportato sul sito qualcosa che qualcuno ritiene coperto dal suo copyright. Considerando che cito (e sempre SOLO in parte) solo “La Repubblica”, “Il Fatto Quotidiano”, “il Corriere della Sera”, “L’Unità” e “Punto Informatico”… Si, certo: cito anche “ZeusNews” ma i suoi contenuti sono pubblicati sono licenza CC e quindi…

Chiederò spiegazioni a Tumblr?

No.

Nel primo caso, aspetterò che debbano spiegare al mondo perché hanno censurato me (e magari altri milioni di dissidenti antiberlusconiani di cui non ho notizia) il giorno dopo la (ormai imminente) caduta di Berlusconi. Molti provider di social networking hanno già “problemini” come questi a causa di Mubarack, Gheddafi, Alì Babà e altri buffi personaggi del recente passato.

Nel secondo caso, aspetterò che qualcuno abbia il coraggio di denunciarmi per violazione del copyright, così finalmente potremo parlare di queste cose di fronte ad un Giudice.

Nel frattempo, NON citerò più NESSUNA di queste testate. Se vogliono traffico che va verso i loro siti (parametro INDISPENSABILE per vendere pubblicità e fare soldi), dovranno procurarselo da soli. Resta solo il povero ZeusNews che non ha colpe.

Ovviamente, continuerò a parlare male di Berlusconi e dei suoi sgherri finché avrò modo di farlo.

Altrettanto ovviamente, ho inserito Tumblr nella mia blacklist personale e sono passato ad un altro fornitore di servizi di blogging, Posteorus:

http://www.posterous.com/

Potete vedere il mio account qui:

http://alexbottoni.posterous.com/

E qui trovate il Feed RSS  de miei post su Posterours:

http://alexbottoni.posterous.com/rss

Potete vedere il Feed RSS già attivo qui a sinistra.

UPDATE del 3 Marzo 2011: mi hanno appena ricordato che Punto Informatico pubblica i suoi articoli con licenza Creative Commons e quindi NON può essere il responsabile di questo episodio.

Comments
2 Responses to “Tumblr account suspended”
  1. Roberto scrive:

    Ciao..
    Sono allucinato x quellonche ti e successo….se non mi fossi accorto che sei una persona seria …non ci crederei…..violazione della copyright…..ma se addirittura e tue foto segnalavi dove le prendevi…..

  2. Simone scrive:

    Anche a me è successa la stessa cosa, però io scrivevo solo pensieri miei . . . certe cose non mi sono chiare

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: