Berlusconi sciopera contro sé stesso…

Berlusconi ancora contro i giornali – “Servirebbe uno sciopero dei lettori

Il premier, a San Paolo del Brasile per una visita istituzionale, ha rilasciato dichiarazioni contro la presunta disinformazione del giornalismo italiano. Di Pietro: “E’ allergico alla libertà di stampa””

“SAN PAOLO (Brasile) – “I giornali disinformano. I lettori dovrebbero scioperare per insegnare a chi scrive a non prenderli in giro”. Il premier Silvio Berlusconi, a San Paolo del Brasile per una visita istituzionale, ha inaugurato il viaggio denunciando disinformazione sui tagli alle regioni previsti in finanziaria, e non solo. “Ho anche letto – ha detto – i resoconti sul G20: sono l’esatto contrario della riunione”. “

Da “Berlusconi ancora contro i giornali

Insomma, Berlusconi vuole scioperare contro la stampa, quella stessa stampa di cui detiene da decenni un’ampia maggioranza. A quanto pare, non gli bastano più nemmeno le piaggerie di Emilio Fede…

Vabbe, in fondo è lo stesso personaggio che ha SEMPRE portato avanti le sue campagne elettorali al grido di “Basta tasse!”… Peccato, però, che sotto il suo governo le tasse siano SEMPRE aumentate:

Italia, sale la pressione fiscale – ora è al quinto posto nell’Ue

Adesso è allo stesso livello della Francia, in Europa, per pressione fiscale. Nel 2008 era al settimo posto. E’ quanto risulta dai dati sui conti pubblici nel 2009 diffusi oggi dall’Istat”

e poi:

“ROMA – L’Italia scala la classifica europea (Ue-27) per la pressione fiscale: nel 2009 il peso del fisco sul prodotto interno lordo è stato del 43,2%, in aumento rispetto al 2008. L’Italia si colloca così al quinto posto, insieme alla Francia, in Europa per pressione fiscale. Nel 2008 era al settimo posto. E’ quanto risulta dai dati sui conti pubblici nel 2009 diffusi oggi dall’Istat. Per tornare ad una pressione fiscale più alta in Italia, bisogna tornare indietro al 1997, l’anno dell’Eurotassa (ma nel 2007 la pressione del fisco era stata comunque pari al 43,1%). A pesare una diminuzione del Pil maggiore della diminuzione delle entrate. “

Da “Italia, sale la pressione fiscale – ora è al quinto posto nell’Ue

D’altra parte, quando si affida la guida del paese al più spavaldo rappresentate della CASTA, cos’altro può capitare? Solo il 5% per far rientrare capitali dall’estero (l’esportazione illegale sarebbe un reato da galera in Italia…) ma tasse alle stelle per i poveracci… Insomma NOI dobbiamo pagare i suoi errori ed i suoi vizi (belle donne in cima alla lista…).

Sorridere, ragazzi, che il capo non vuole vedere quei musi lunghi….

Alessandro Bottoni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: