Tutti al Palasharp di Milano, Sabato 5 Febbraio 2011

Tutti al Palasharp di Milano, sabato 5 febbraio Crescono le adesioni alla manifestazione Dimettiti. Per un’Italia libera e giusta Aumentano di ora in ora le adesioni alla manifestazione del 5 febbraio con Zagrebelsky, Ginsborg, Eco e Saviano.Coordinati da Sandra Bonsanti e Simona Peverelli, sul palco del Palasharp saliranno, tra gli altri, Giovanni Bachelet, Bice Biagi, … Continua a leggere

È finita la pazienza

In questi giorni, in tutte le città d’Italia, hanno avuto luogo le cerimonie di inaugurazione dell’anno giudiziario. Le cronache che arrivano dai quattro angoli del paese fanno ben sperare: “VENEZIA – Duro attacco del procuratore generale Pietro Calogero al presidente del consiglio Silvio Berlusconi nel corso del’inaugurazione dell’anno giudiziario di Venezia. «Chi ha ripetutamente accusato … Continua a leggere

Berlusconi, sloggia!

Nei prossimi giorni ci sarà una lunga sequenza di manifestazioni, tutte mirate a mandare a casa questo governo di sfigati e di delinquenti. Eccone alcune: Oggi, 29 Gennaio 2011, dalle 15 alle 18, Piazza della Scala, Milano, “Un’altra storia d’Italia è possibile”, promossa da “Donne pensanti”: http://donnepensanti.ning.com/events/milano-scende-in-piazza-il-29 Sabato 5 Febbraio 2011, ore 15, Palasharp di … Continua a leggere

Bail Out

Una sera di novembre del 1977, dopo averci avvisato per lettera, è venuto a farci visita un cugino di mio nonno. Si presentato con uno dei suoi figli, a quel tempo circa trentenne, si è seduto a tavola e, davanti ad una bottiglia di vino, ci ha raccontato la sua storia. Ci ha raccontato di … Continua a leggere

A ridatece er Mortadella!

Molti osservatori stranieri si stanno domandando già da giorni perché noi italiani non ci decidiamo a cacciare a calci nel culo Silvio Berlusconi e la sua disgustosa corte di nani, maghi e ballerine, esattamente come i Tunisini hanno appena cacciato a calci in culo il loro presidente Ben Alì e come stanno facendo proprio in … Continua a leggere

L’anatra zoppa

Tanto ha lottato che c’è riuscito: finalmente Silvio Berlusconi è diventato l’anatra zoppa che ha tanto ardentemente desiderato di essere. Vedi: http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/12/14/b-il-giorno-del-giudizio-minuto-per-minuto/81832/ Adesso resta solo da vedere quanto tempo ci mettono i suoi ex-compari a cucinarlo per le feste. Intanto, però, Roma va a fuoco: http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_dicembre_14/fiducia-cortei-studenti-18170240070.shtml D’altra parte, la capitale c’è abituata: Caligola, Nerone, Mussolini… … Continua a leggere

Estate bollente…

IL BAVAGLIO Internet, rivolta contro la censura L’opposizione: ddl da cambiare Settimana decisiva per intercettazioni e rinnovo Csm. Battaglia per evitare che il centrodestra abolisca la norma Falcone ROMA – Csm e intercettazioni. È la settimana dell’ultima sfida. Destinata a incidere sui rapporti tra Fini e Berlusconi. E su quelli tra Berlusconi e il Quirinale … Continua a leggere