Giustizialismo o semplice, sacrosanta Giustizia?

Da circa 20 anni, cioè sin dai tempi in cui è stato condannato con sentenza definitiva per falsa testimonianza (“reato” stigmatizzato persino dalle Tavole della Legge ebraiche e cristiane!) riguardo alla sua accertata appartenenza alla loggia massonica P2, Silvio Berlusconi continua a gridare contro il cosiddetto “Giustizialismo” ogni volta che qualcuno tenta di indagare sulle malefatte sue e dei suoi amici.

Cosa sarebbe questo “giustizialismo” di cui Berlusconi si lamenta?

VOI credete VERAMENTE che esista qualcosa di simile al concetto di “giustizialismo”?

In qualunque paese civile, è del tutto normale che esistano delle regole, che esista qualcuno incaricato di vigilare sul fatto che vengano rispettate da TUTTI e che esista qualcuno in grado di comminare delle sanzioni in caso di violazione.

Questa si chiama GIUSTIZIA.

La Giustizia è una necessità in qualunque paese e per TUTTI i suoi cittadini, anche i più potenti. Berlusconi stesso, che pure è di gran lunga l’uomo più ricco e più potente d’Italia, ricorre continuamente alla Giustizia per difendere i propri interessi e la propria persona. È ricorso alla Giustizia italiana (cioè ai tanto odiati Giudici) per ottenere giustizia dopo le aggressioni fisiche e personali che ha subito, è ricorso alla Giustizia per far valere le sue ragioni in molti casi che coinvolgevano le sue aziende e continuerà a farlo per mille altre ragioni.

Nemmeno Silvio Berlusconi potrebbe sopravvivere a lungo in uno stato completamente privo di regole, privo di Polizia e di Magistratura. I suoi nemici (che sono molti), lo ammazzerebbero all’angolo della strada a bastonate, non importa quante guardie del corpo fosse in grado di pagarsi.

Se non è in grado LUI di sopravvivere in uno stato “anarchico”, come potrebbero mai sopravvivere persone infinitamente più povere e meno potenti? Come potrebbero sopravvivere i 14 milioni di lavoratori a partita IVA che dipendono dall’esistenza di uno Stato di Diritto, con i suoi Tribunali e le sue Forze dell’Ordine, per svolgere la propria attività in sicurezza e per ottenere i dovuti compensi?

Cos’è allora questa allergia alle regole, alla vigilanza esercitata dalle Forze dell’Ordine ed all’opera di verifica effettuata dai Magistrati?

Questa è la GIUSTIZIA.

Serve e lui, serve a noi e serve a tutti i cittadini onesti per vivere in sicurezza e non cadere preda di mafia, ‘ndrangheta, camorra e palazzinari milanesi.

Va rispettata.

Alessandro Bottoni

L’immagine proviene da Flickr ed è soggetta a licenza CC:

Berlusconi-Joker

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: