Punto di svolta

In molte cose esiste un punto di svolta, un punto preciso in cui ci si rende conto che le cose non potranno più essere come prima. Nel caso del berlusconismo, il punto di svolta c’è stato oggi:

ROMA – Il ministro Aldo Brancher rinuncia al legittimo impedimento. Lo fanno sapere i suoi avvocati Filippo Dinacci e Piermaria Corso sottolineando che Brancher “ha deciso di acconsentire lo svolgimento dell’udienza del 5 luglio”.”

Da “Legittimo impedimento, il ministro rinuncia” apparso oggi su Repubblica.

Ora sappiamo che Berlusconi e la sua cricca NON sono più in grado di ignorare lo sdegno del popolo italiano che li vuole al più presto fuori dai coglioni.

Alessandro Bottoni

Annunci
Comments
One Response to “Punto di svolta”
  1. kingofgng ha detto:

    Queste bestie immonde e il nano malefico sono pieni di risorse oscure, io non canterei vittoria così presto. Per lo meno finché non vedo il nano appeso per le palle in Piazzale Loreto, allora si….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: